La Città del Sole

LA CITTÀ DEL SOLE di Stefano Apuzzo e Nicolò Spinicchia.
Come farsi “in casa” l’energia pulita.
collana ECOALFABETO

CONTENUTO
Un libro pratico e di servizio che aiuta cittadini, famiglie, associazioni
e pubbliche amministrazioni a “fare da sé”, a produrre l’energia pulita che serve per le attività quotidiane. Un testo, La città del Sole, che aiuta a districarsi nel mare burrascoso della liberalizzazione del mercato energetico e delle bollette. Come spendere di meno, come risparmiare sulla bolletta, come “costruirsi” l’impianto fotovoltaico sul tetto di casa o nel
cortile o nel terreno agricolo? Un libro che apre una nuova era e traccia le linee guida di un nuovo modello di sviluppo. La città del Sole dimostra come sia totalmente falsa, e sbagliata, l’idea che le fonti rinnovabili possano fornire all’umanità solo una piccola percentuale dell’energia di cui essa ha bisogno. Così com’è altrettanto falso e sbagliato il concetto che il progresso e il benessere dell’umanità possano crescere solo se cresce il PIL. Su tali idee si sono basate tutte le scelte che, negli ultimi 150 anni, hanno modificato, in alcuni casi in
modo irreversibile, un equilibrio che durava da centinaia di migliaia di anni.

GLI AUTORI
– Stefano Apuzzo, giornalista e scrittore, già parlamentare, consulente ambientale, direttore del Consorzio Ecoqual’It, Presidente di “Amici della Terra Lombardia”, Assessore del Comune di Rozzano (Mi).
– Nicolò Spinicchia fisico, si è sempre occupato di energie rinnovabili e in modo particolare di energia solare. Ha elaborato e coordinato diversi progetti: dai dissalatori solari alle pensiline fotovoltaiche per biciclette elettriche, dalle case solari a “zero consumo” alla promozione del “conto energia” in collaborazione
con il Ministero dell’Ambiente.

RAGIONI DI VENDITA
Un libro per tutti e, in modo particolare, per quelli che pensano che la nostra società abbia imboccato una strada senza uscita, per quelli che sono convinti che chi distrugge l’ambiente distrugge anche se stesso. Ma questo libro dà anche un messaggio di speranza perché, oltre a demolire i miti di una società “malata” e senza futuro, fa delle proposte concrete e traccia una strada per un cambiamento vero. Dimostra che senza il petrolio è possibile vivere, prosperare e progredire. Racconta di intere comunità, le “Città della Transizione” (Transition Towns), che già oggi sperimentano il futuro mettendo al bando, nel loro territorio, i combustibili fossili. Racconta di piccoli e grandi progetti, di immediata realizzazione, che potrebbero cambiare il panorama energetico e invertire la nostra tendenza all’auto-distruzione.

Per chi fosse interessato è possibile acquistare una copia di “La città del sole” inviando un’email a: scrivi@millecittadelsole.it