Città della transizione

Davanti alla duplice sfida del picco del petrolio e del cambio climatico, occorre un passaggio che ci faccia uscire dall’idea oggi “normale” di energia facilmente reperibile ed usabile irresponsabilmente.
Ciò significa anche liberarsi da tutte le incrostazioni ideologiche che in quasi due secoli hanno plasmato i rapporti tra gli uomini e tra uomini e ambiente (crescita infinita, spreco di materie prime, consumismo…) e ci accompagni ad una transizione verso un nuovo modo di vivere che innanzitutto si basa sull’addio al petrolio e alle altre fonti non rinnovabili.

Il concetto di transition (dal lat. trans-ire, andare verso altrove) esprime tutta la portata dinamica ed evolutiva di questo passaggio.
Non si esce da una dipendenza così forte e radicata con un click, occorre una serie di elementi culturali, tecnologici, valoriali, politici ed economici e soprattutto occorre che l’iniziativa sia comunitaria, con l’ente pubblico che fa da facilitatore e motivatore, senza scorciatoie dall’alto verticali, tecnocratiche o parziali.

Come narrato nel libro di Spinicchia ed Apuzzo, ci sono già molti esempi di comunità che mettono al bando il petrolio, innestando questo processo di transizione.

Come consulenti agli enti pubblici, Mille Città del Sole propone ai Comuni di entrare nel circuito delle Transition Towns, almeno in modo “unofficial” , scegliendo di transitare verso la RESILIENZA sul picco del petrolio (cioè la capacità di un sistema di adattarsi e sopravvivere a eventi esterni anche di tipo fortemente traumatico) e verso la MITIGAZIONE sugli effetti del cambio climatico.

L’attivazione del processo in Italia è ancora recente ma in forte espansione (vedi la mappa)

Lo scopo principale del progetto è quello di elevare la consapevolezza rispetto a temi di insediamento sostenibile e preparare alla flessibilità richiesta dai mutamenti in corso. Le comunità sono incoraggiate a ricercare metodi per ridurre l’utilizzo di energia ed incrementare la propria autonomia a tutti i livelli. Esempi di iniziative riguardano la creazione di orti comuni, riciclaggio di materie di scarto come materia prima per altre filiere produttive, o semplicemente la riparazione di vecchi oggetti non più funzionanti in luogo della loro dismissione come rifiuti.

Wikipedia (in italiano)

Cos’è la transizione (dal sito Transition Italia)

Documento esplicativo (in inglese)

Elenco delle iniziative di transizione ufficiali attualmente attive nel mondo

Libro "La Città del Sole" (all'interno un capitolo sulle "Città della Transizione"

Il libro “La Città del Sole” (All’interno un capitolo
sulle “Città della Transizione”)